Passito EOS

Il vino passito EOS nasce da un micro lotto di circa 3500 mq di Malvasia di Candia che gode di un’ottima esposizione a sud. Parliamo di una zona collinare in prossimità di Noceto ben ventilata, con temperature anche elevate e terreni argillosi neutri, ben adatti alla coltivazione di questa varietà.
La Malvasia di Candia è una varietà di origine greca ed il nome Eos si ispira a questa sua antica origine rimandando alla mitologia greca dove simboleggia l’alba. L’appassimento da quello naturale sulla pianta a quello indotto in cella porta ad un’alta concentrazione del succo all’interno degli acini, che regala poi al vino più corpo e struttura. Intorno a metà Novembre dopo un lungo processo di disidratazione le uve vengono finalmente pressate con una resa in vino mediamente intorno al 50%. La fermentazione avviene in anfore di terracotta dove l il mosto fiore fermenta lentamente a circa 20° per 3 settimane; il processo si arresta naturalmente, in modo da avere un elevatissimo residuo zuccherino (circa 200 g./litro) abbinato ad un alto tenore alcolico. Dopo alcuni mesi in anfora il vino riposa poi per almeno 12 mese in barrique di rovere francese di secondo passaggio.

24,00 

VITIGNI

100% Malvasia di Candia aromatica

VINIFICAZIONE

Appassimento delle uve sulla pianta e disidratazione in cella a temperatura controllata. La fermentazione avviene in anfore di terracotta per 3 settimane

Denominazione

IGT EMILIA – PASSITO

GRADAZIONE ALCOLICA

12% VOL

TEMPERATURA DI SERVIZIO

8-10°

RESA UVA PER ETTARO

45 Ql

Esame Organolettico

Colore giallo ambrato con nuance dorate; profumo intenso, con sentori dominanti di miele e frutta candita, pesca gialla e noci con un vago ricordo di fiori appassiti; sapore decisamente dolce ma non stucchevole, morbido e vellutato, con una lunghissima e piacevole persistenza di spezie pregiate.

Abbinamenti Enogastronomici

formaggi saporiti, dolci e torte a pasta secca

Copyright Tenute Venturini Foschi 2021

Designed by The BB's Way